Crema anticellulite fai da te: ecco alcuni rimedi efficaci

La cellulite è un inestetismo che si manifesta sulla pelle, specialmente nei fianchi, nella zona addominale, sui glutei e sulle cosce, è caratterizzata dal classico aspetto a buccia d’arancia ed indica un aumento di volume delle cellule adipose, ovvero un accumulo di grassi. Colpisce 9 donne su 10 e può essere provocata da cause diverse: disturbi del metabolismo, disordini nutrizionali, alterazioni della struttura del tessuto connettivo, fattori ormonali, fattori genetici, disturbi del sistema microcircolatorio.

Poichè si tratta di un inestetismo quasi esclusivamente femminile, la causa principale è data dall’azione degli estrogeni ovvero gli ormoni sessuali femminili, che favoriscono la ritenzione di liquidi e contribuiscono ad innescare un processo di aumento di volume e rottura delle cellule del pannicolo adiposo, lo strato di cellule di grasso posto sotto la cute e che serve da riserva di energia; le cellule quindi vanno a spandere il loro contenuto di trigliceridi tra le cellule circostanti, creando malfunzionamenti nel microcircolo e rigonfiamenti del tessuto adiposo.

E’ possibile prevenire e curare la cellulite con alcuni accorgimenti, innanzitutto rendendo il nostro stile di vita più sano: cattiva alimentazione e mancanza di esercizio fisico hanno sicuramente un effetto negativo sul nostro corpo, di conseguenza per prevenire e curare la cellulite bisogna: bere molta acqua (almeno 1,5 litri al giorno) per eliminare la ritenzione idrica, mangiare in modo equilibrato consumando alimenti ricchi di proteine, ferro, fibre, vitamina C e limitando sale, grassi e zuccheri, svolgere un’attività fisica costante e regolare che aiuti ad accellerare il metabolismo e a ridurre l’accumulo di grassi, evitare di consumare caffè, fumo e alcool in maniera eccessiva poichè aumentano la ritenzione idrica.

Per ottenere risultati migliori, oltre a seguire uno stile di vita sano, può essere utile ricorrere anche a creme anticellulite o a rimedi casalinghi; ovviamente questi prodotti non eliminano la cellulite alla prima applicazione ma unendo alcuni principi attivi al massaggio si possono attenuare visibilmente gli inestetismi, ottenendo una pelle più liscia e tonica.

Cosmetici anticellulite, ingredienti naturali e principi attivi

In commercio si trovano moltissimi prodotti ad azione anticellulite, di conseguenza è importante capire quali sono i migliori principi attivi e ingredienti naturali per contrastare la pelle a buccia d’arancia. E’ consigliato scegliere prodotti a base di:

  • caffeina, è un alcaloide che si trova in molte piante tra cui caffè, tè, guaranà e, in misura minore, cacao; ha proprietà stimolanti, energizzanti e snellenti, riduce l’aspetto della cellulite grazie alle sue proprietà lipolitiche (ovvero facilita la dissoluzione dei depositi di grasso).
  • oli essenziali ed estratti di limone, lime, cedro, pompelmo, finocchio, patchouli, menta, cardamomo, eucalipto,aglio e zenzero che purificano, tonificano, migliorano la circolazione e  riducono la cellulite.
  • pepe che ha un effetto lipolitico, stimola e migliora il microcircolo.
  • alghe ed estratti marini ricchi di antiossidanti naturali, essenziali nei trattamenti dimagranti e rassodanti.
  • estratto di gingko biloba ricco di flavonoidi, svolge una profonda azione contro i radicali liberi e migliora l’aspetto della pelle.
  • estratto di edera che rassoda la pelle ed aiuta ad eliminare il grasso.
  • estratto di rusco che svolge una profonda azione drenante e agisce sulla microcircolazione.
  • centella asiatica ad azione rigenerante ed antiossidante.

Rimedi anticellulite fai da te

È possibile ricorrere a rimedi naturali casalinghi fai da te per combattere la cellulite come:

  • fondi di caffè: grazie alla caffeina riducono la cellulite e svolgono un’azione esfoliante, è sufficiente massaggiare le parti interessate con i fondi del caffè per almeno 10 minuti, quindi risciacquare.
  • patate: tagliate a fette sottili possono essere di aiuto contro la cellulite. Disporre le fette di patate sulle parti interessate dalla cellulite e fissarle alla pelle tramite un panno di cotone. Lasciare agire per almeno 15 minuti. Questa applicazione stimola il metabolismo.
  • fare docce di contrasto, una fredda e una calda: se durante la doccia passiamo più volte ad una temperatura dell’acqua da calda a fredda e viceversa, stimoleremo il flusso del sangue e, di conseguenza, la circolazione verrà stimolata. Molto importante è finire la doccia sempre con l’acqua fredda.
  • massaggio: un massaggio sulle zone colpite, promuove la circolazione del tessuto connettivo e stimola il metabolismo. Per un corretto massaggio anticellulite bisogna congiungere le mani in modo che i pollici si tocchino, poi farle scivolare partendo dal ginocchio premendo fino alla parte alta della coscia. L’olio di senape è ottimo per effettuare massaggi.
  • argilla verde: l’azione esercitata dall’argilla è quella di esfoliare la pelle, togliendo le cellule dello strato corneo: in tal modo, la pelle appare liscia, levigata e morbida.
Crema anticellulite fai da te: ecco alcuni rimedi efficaci
5 (100%) 1 vote

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *